Le Georgia Guidestones

Nella contea di Elbert, in Georgia, georgiaguidestones3bywillfolsom-cc20a una distanza di 90 miglia (150 km) a nord est da Atlanta, sorge quello che per molti è la “Stonehenge americana“, ovvero le Georgia Guidestones.

Nel 1979 un uomo, sotto lo pseudonimo di R.C. Christian, ingaggiò una ditta locale affinché realizzasse una struttura di 4 gigantesche lastre di granito, alte circa 5 metri e pesanti ciascuna 19 tonnellate, sulle cui superfici dovevano essere incise delle “leggi”, come un moderno decalogo.

Dopo circa un anno, nel marzo del 1980, questo “monumento” venne inaugurato.

Su sei delle otto superfici maggiori delle lastre, compare infatti il seguente testo, in sei lingue diverse (inglese, spagnolo, swahili, hindi, ebraico, arabo, cinese e russo):

Mantieni l’Umanità sotto 500.000.000 in perenne equilibrio con la natura.

Guida saggiamente la riproduzione, migliorando salute e diversità.

Unisci l’Umanità con una nuova lingua viva.

Domina passione, fede, tradizione e tutte le cose con la sobria ragione.

Proteggi popoli e nazioni con giuste leggi e tribunali imparziali.

Lascia che tutte le nazioni si governino internamente, e risolvi le dispute esterne in un tribunale mondiale.

Evita leggi poco importanti e funzionari inutili.

Bilancia i diritti personali con i doveri sociali.

Apprezza verità, bellezza e amore, ricercando l’armonia con l’infinito.

Non essere un cancro sulla terra, lascia spazio alla natura, lascia spazio alla natura.


Sui bordi della lastra centrale, che fa da copertura alle altre, vi è inoltre inciso un messaggio in Babilonese, Greco antico, Sanscrito, e Geroglifici egiziani, che recita:

Lascia che queste pietre-guida conducano a un’era della ragione.


georgiaguidestonesbyajmexico-cc20Un’altra lastra, poco distante, riporta le caratteristiche fisiche ed astronomiche della struttura, indica R.C. Christian come autore, e specifica che il monumento è stato sponsorizzato da “Un piccolo gruppo di americani che cercano l’Era della Ragione“.
Vi è infine un riferimento a una capsula del tempo, ma sia la data di interramento sia quella in cui dovrebbe essere riportata alla luce non sono state incise, pertanto non è chiaro se la capsula sia effettivamente stata realizzata.

Naturalmente sono state formulate svariate ipotesi per spiegare le Georgia Guidestones. Alcuni sostengono che sia un manifesto del NWO, il Nuovo Ordine Mondiale. Altri le considerano il “decalogo dell’Anticristo”. Altri ancora interpretano le leggi incise come le regole da seguire per ricostruire una civiltà umana devastata dalla Terza Guerra Mondiale (non bisogna dimenticare che il monumento è stato eretto in piena Guerra Fredda, quando la paura per un Olocausto nucleare era ai massimi livelli).

Qualunque sia la vera natura di questa struttura, essa non può non esercitare un certo fascino negli amanti dei misteri, dell’esoterismo e dei complotti, ed è sicuramente una delle tante stranezze americane, che meritano di essere visitate.


Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti

Photo credits:
Georgia Guidestones | 3, di Will Folsom, Licenza Creative Commons 2.0
Georgia Guidestones
, di ajmexico, Licenza Creative Commons 2.0

Se state organizzando un viaggio negli USA, non esitate a servirvi di tutta l'esperienza che noi di Americhiamo vi mettiamo a disposizione, sotto forma di consulenza gratuita, personalizzata e senza obblighi di alcun genere (leggete qui per saperne di più su come funziona). Non esitate quindi a contattarci per qualsiasi dubbio, domanda o richiesta, così come per richiedere la nostra consulenza gratuita e personalizzata!



Condividi:

Commenti chiusi