New York City, suggerimenti su come evitare le code alle attrazioni più popolari

Durante l’alta stagione uno dei motivi che fanno perder più tempo durante la visita della città è stare in coda. Infatti, presso attrazioni famose come l’Empire State Building, aspettare per entrare può portare via l’intero pomeriggio. Ma un approccio più furbo può alleviare l’attesa.

Il meteo conta
Quando piove o nevica, il primo impulso potrebbe essere quello di puntare su attrazioni al chiuso. Ripensateci. Tutti gli altri avranno la stessa idea, il che significa folla enorme e code. Il nostro suggerimento: anzichè visitare i musei più rinomati durante i giorni di pioggia, cercatene degli altri meno noti, come il Paley Center for Media, che esplora la storia dei mezzi di comunicazione negli Stati Uniti; El Museo de Barrio, che copre l’arte e la cultura di Porto Rico, dell’America Latina e dei Caraibi; e lo Studio Museum of Harlem, che espone lavori di artisti di origine africana.

Wall StreetAnche il periodo dell’anno conta
Se non vi dà fastidio il clima un po’ freddo, allora visitate New York a Gennaio e Febbraio, che sono tipicamente mesi di bassissima stagione per il turismo nella città –  il che significa anche pochissime code e poca gente. Inoltre, non c’è periodo migliore dell’inverno per fare un giro in carrozza col Central Park Sightseeing Horse and Carriage Tour (da $111 pp), quando potete mettervi sotto una coperta e fare il vostro giro su percorsi innevati. Altri periodi dell’anno calmi sono subito dopo l’estate, intorno a settembre ed ai primi di ottobre. Ma se decidete di essere coraggiosi e non temete la folla nel picco dell’estate, tenete in mente che durante la settimana c’è sempre meno gente che durante i fine settimana.

Times SquareComprate i biglietti online prima della vostra visita
Il modo più efficace per evitare le code è comprare i biglietti online prima del vostro arrivo. Questo vale sia per siti che prevedono visite “a tempo”, come il 9/11 Memorial Museum (da $24 pp), sia per gli altri, come l’American Museum of Natural History (da $19.25 pp).
Comprando i biglietti in anticipo, potete arrivare sul posto e saltare la coda per i biglietti, che spesso porta via molto tempo ai musei più noti, come l’American Museum of Natural History, il Museum of Modern Art (da $22 pp) e il Metropolitan Museum of Art (da $22.50 pp). Inoltre, acquistare i biglietti online garantisce l’ingresso: in alcuni luoghi ad alto afflusso di gente, come il Top of the Rock (da $24 pp), se arrivate tardi alla cassa senza una prenotazione, potrebbero non esserci più ingressi disponibili fino al giorno successivo. Quanto tempo prima è meglio acquistare i biglietti? Non fa mai male acquistarli un mese prima o più, ma pianificate di farlo almeno 1-2 settimane prima della vostra visita.

Brooklin BridgeComprate un pass per più attrazioni
I pass per più attrazioni valgono il prezzo che li pagate se avete intenzione di visitare almeno tre o quattro di esse durante il vostro soggiorno. Risparmierete denaro ma soprattutto risparmierete tempo perchè molti di questi pass hanno accessi dedicati ai loro possessori. Fra i più acquistati c’è il New York Pass (da $90 pp), con accesso veloce prioritario ed ingresso gratuito ad oltre 80 attrazioni; e il Gray Line City Sightseeing All Loops Double Decker 48-hour e 72-hour Passes (da $53 pp), con accesso VIP a diversi luoghi.

Acquistate biglietti e tour VIP/express
Saltate la coda alle attrazioni più famose facendo un tour speciale o acquistando VIP/Express passes. L’Empire State Building Express Pass (da $50 pp) consente agli ospiti di saltare tutte le code fino all’osservatorio dell’86° piano. Al vostro arrivo sarete guidati agli ingressi riservati, dove andrete direttamente alla coda per il controllo di sicurezza. Una volta superato il controllo sicurezza, sarete portati davanti alla coda della biglietteria per riscattare il vostro voucher. Per il resto della vostra visita, mostrate l’Express Pass al personale in divisa e salterete sempre le file; l’Express Pass vi consente inoltre di saltare tutte le code all’uscita.
Il 9/11 Memorial Guided Tour and Museum Tickets (da $38) include un tour guidato al 9/11 Memorial dove salterete la coda per entrare al museo, che potrete visitare a vostro piacimento. Il nuovo One World Observatory (da $26 pp) offre diverse opzioni tra cui un Priority Access and Express Admission (da $54 pp), che vi porterà in cima alla coda. L’American Museum of Natural History ha un VIP Tour, che viene effettuato alle 9 del mattino, prima che il museo apra (da $600 fino a 5 persone; ogni persona in più $100). Un altro modo per saltare le code? Andare quando il museo è chiuso. Il Night at the Museum (da $123 pp) invita i bambini a trascorrere una notte indimenticabile: dormire sotto lo sguardo di possenti dinosauri.

I momenti migliori per visitare i musei sono il mattino presto e l’ora di cena
New York non è una città diurna, ma c’è un grande vantaggio per quelli che si alzano al mattino presto. Cercate di alzarvi ed uscire dal vostro hotel per le 9 del mattino, in modo che possiate fare colazione ed arrivare ai musei per l’orario di apertura (le 10.00). La calca ai musei è minore durante la prima mezz’ora di apertura; i tour di gruppo iniziano più tardi durante il giorno. Un’altra buona scelta è di visitare i musei fra le 18 e le 20, quando molti visitatori sono impegnati a cenare. In generale, sappiate che a metà settimana solitamente i musei sono meno affollati rispetto ai weekend. Inoltre, controllate gli orari per vedere se ci sono giornate in cui è possibile entrare ai musei in orari notturni. Il nuovo Whitney Museum situato nel Meatpacking District è aperto fino alle 22.00 il giovedì sera, e la calca diminuisce durante le ultime due ore prima della chiusura.

Pianificate la visita di grattacieli e attrazioni all’esterno fra mezzogiorno e le 16.00
Tenete a mente che gli orari di calca variano a seconda dell’attrazione, quindi è buona norma organizzare un itinerario giornaliero che tenga conto anche di questo. Per esempio, sebbene visitare i musei la mattina presto o all’ora di cena sia una buona idea, la cosa non vale per i grattacieli o le attrazioni all’esterno. Il Top of the Rock Observation Deck (da $24 pp) e l’Empire Building Observatory (da $32 pp), per esempio, sono spesso affollatissimi appena prima del tramonto, dato che molti turisti programmano la loro visita per vedere il Sole sparire all’orizzonte e iniziare a vedere il cielo riempirsi di stelle. Per evitare la calca, un itinerario-tipo dovrebbe prevedere la visita ai musei la mattina presto e la sera, e i grattacieli intorno a mezzogiorno. Anche l’High Line elevated park è molto affollato al tramonto, quando la gente del posto esce dal lavoro ed i turisti programmano la loro visita. Per trovare meno gente, programmate la visita al mattino presto o mezzogiorno, o nel primo pomeriggio. Notate anche che al lunedì tradizionalmente non ci sono spettacoli a Broadway, quindi il Theater District è più tranquillo. Di conseguenza, lo sono anche le attrazioni nelle vicinanze come il Madame Tussaud’s (da $30 pp), dato che molta gente spesso visita Times Square e le sue attrazioni prima di andare a vedere uno spettacolo serale a Broadway.

Anche se avete un ingresso programmato, arrivate in anticipo
Anche se avete un ingresso pianificato, come al 9/11 Memorial Museum (da $24 pp), il One World Observatory (da $26 pp) o la Statua della Libertà (da $25 pp), dovreste comunque arrivare in anticipo. Le attrazioni che offrono ingressi pianificati hanno tempistiche strette con una ristretta capacità di numeri. Anche se avete soltanto pochi minuti di ritardo, potreste essere penalizzati dal dover aspettare fino al successivo ingresso programmato — o addirittura il giorno seguente. A questo scopo, tenete in considerazione che girare per New York porta via più tempo di quello che pensate. Un ritardo della metropolitana, il traffico durante i tour in autobus, perdersi fra le vie del Greenwich Village… è imperativo tenere in considerazione anche questi ritardi non calcolati durante la vostra visita. Inoltre tenete presente che per entrare alle attrazioni di NYC sono necessari accurati controlli di sicurezza. Per esempio, anche se avete prenotato il battello per andare a vedere la Statua della Libertà e Ellis Island, dovrete passare attraverso il controllo di sicurezza prima di salire a bordo, e questo può richiedere anche a fino a mezz’ora di tempo o più. Presentatevi in anticipo, così non dovrete correre per salire a bordo mentre il battello sta salpando.


Se state organizzando un viaggio negli USA, non esitate a servirvi di tutta l'esperienza che noi di Americhiamo vi mettiamo a disposizione, sotto forma di consulenza gratuita, personalizzata e senza obblighi di alcun genere (leggete qui per saperne di più su come funziona). Non esitate quindi a contattarci per qualsiasi dubbio, domanda o richiesta, così come per richiedere la nostra consulenza gratuita e personalizzata!



Condividi:

Commenti chiusi