Coast to coast

Esplorare New York, San Francisco e Las Vegas, abbracciare la natura nella Monument Valley e Yosemite, conoscere la storia degli Stati Uniti a Washington DC, sentire il “beat” a Memphis e Nashville, essere testimoni di un tramonto meraviglioso al Grand Canyon.

Può un viaggio di 28 giorni definire l’essenza sfuggente di una nazione complessa con secoli di storia incredibile? Probabilmente no, ma sarebbe fantastico provare, no? Studiato specificamente per viaggiatori curiosi con la passione per le esperienze reali e un sacco di tempo, questa avventura vi porterà dalle strade trafficate di New York alle rive della San Francisco Bay, con quasi tutte le sfumature Americane gettate lungo il percorso: bistecche Philly, Alamo, le città della musica, il Quartiere Francese, il Tex-Mex, Yosemite, Las Vegas Strip… un viaggio indimenticabile! Il vero e proprio motto degli USA è “andare alla grande o andare a casa.”



  • New York City, New York (3 notti) – Conosciuta anche come la Grande Mela, è situata nello Stato omonimo, è la città più popolosa degli Stati Uniti, nonché il centro economico più importante del mondo. Uno dei suoi simboli più famosi è la Statua della Libertà. New York è divisa in cinque distretti (borough): Manhattan, Bronx, Queens, Brooklyn e Staten Island; di questi solo il Bronx, situato a nord di Manhattan, si trova nel continente, mentre gli altri si trovano su isole. A New York c’è solo l’imbarazzo della scelta di luoghi da vedere e cose da fare: Empire State Building, Chrysler Building, Central Park, Times Square, Ponte di Brooklyn, Statua della Libertà, Rockefeller Center, Broadway, Grand Central Terminal, Wall Street, One World Trade Center, Cattedrale di San Patrizio, 5th Avenue, Yankee Stadium, Metropolitan Museum of Art, Ufficio delle Nazioni Unite, Little Italy, Chinatown, Manhattan Bridge, American Museum of Natural History, Radio City Music Hall, Coney Island, National September 11 Memorial & Museum.
  • Washington, Washington DC (364 km, 2 notti) – Direzione sud per arrivare nella capitale degli USA ed ammirare i suoi monumenti. Washington DC è un centro nazionale per le arti. Il John F. Kennedy Center for the Performing Arts è la sede della National Symphony Orchestra, la Washington National Opera e il Washington Ballet. Lo storico Teatro Ford, luogo dell’assassinio del presidente Abraham Lincoln, ospita un museo. La U Street, nella parte nord-ovest della città, nota come “Broadway nera di Washington”, è sede di istituzioni come il Teatro Howard, la Bohemian Caverns e il Teatro Lincoln, che ha ospitato leggende della musica come Duke Ellington, John Coltrane e Miles Davis. Washington ha un suo genere musicale nativo chiamato Go-go, un post-funk, con percussioni dal sapore R&B che è stato reso popolare, alla fine del 1970, da Chuck Brown. L’architettura di Washington è molto varia. Sei dei primi dieci edifici della classifica dell’American Institute of Architects si trovano nel Distretto di Columbia: la Casa Bianca, la Washington National Cathedral, il Jefferson Memorial, il Campidoglio degli Stati Uniti, il Lincoln Memorial e il Vietnam Veterans Memorial. Da ricordare anche la Cattedrale cattolica di San Matteo.
  • Appalachia, Virginia (520 km, 1 notte) – Prima di continuare lungo la Skyline Drive attraverso il Shenandoah National Park, vale la pena fermarsi a visitare l’Arlington Cemetery, un vero tesoro storico.
  • Nashville, Tennessee (586 km, 1 notte) – Si prosegue verso ovest, attraverso le Appalachian Mountains per raggiungere la capitale mondiale della musica country.
  • Memphis, Tennessee (341 km, 2 notti) – Lasciamo Nashville per dirigerci verso la “patria” di Elvis Presley. Esploriamo il mix culturale e musicale di Memphis; impossibile non fare una visita a Graceland, la casa-museo di Elvis Presley, per poi fare un tuffo nella storia visitando il National Civil Rights Museum, o un tour al Rock ‘n’ Soul Museum. Infine andate a Beale Street di sera per godere del buon cibo e musica live.
  • New Orleans, Louisiana (636 km, 2 notti)Alzate il volume della musica jazz e guidate fino alla patria del Mardi Gras. Esploriamo il quartiere francese e uniamoci alle feste su Bourbon Street.
  • Austin, Texas (823 km, 2 notte) – Lasciamo New Orleans e proseguiamo verso Austin. In questa località è possibile visitare la zona SoCo per fare shopping “in economia”, fare un tuffo nella piscina naturale Barton o la sera rilassarsi in un bar ascoltando musica country.
  • Carlsbad, New Mexico (765 km, 1 notte) – Meritano una visita le Carlsbad Caverns, dimora di 400.000 pipistrelli che al tramonto escono dalle caverne per andare a caccia.
  • Santa Fe, New Mexico (550 km, 1 notte) – Prima di tuffarci nella cultara del Sudovest di Santa Fe, è d’obbligo una sosta alla leggendaria Roswell.
  • Cortez, Colorado (448 km, 1 notte) – Visitiamo Santa Fe al mattino per poi proseguire a nord verso Cortez.
  • Monument Valley, Utah (200 km, 1 notte) – Attraversiamo il parco nazionale di Mesa Verde, ricco di pendii rocciosi e panorami d’ispirazione, costeggiando montagne. E’ inoltre possibile fare delle escursioni per vedere antiche abitazioni rupestri a Mesa Verde. Infine si arriva in uno dei luoghi più maestosi al mondo, la Monument Valley.
  • Grand Canyon, Arizona (290 km, 2 notte) – Lasciata la Monument Valley ci dirigiamo verso OVest, direzione Grand Canyon National Park, dove sarà possibile fare numerose escursioni a piedi o fare un giro in elicottero sopra questa meraviglia naturale. Infine godiamoci il tramonto sul bordo del Grand Canyon.
  • Las Vegas, Nevada (444 km, 2 notti) – Viaggiamo lungo la “mother road”, la mitica Route 66 e vermiaci per mangiare un gustoso hamburger. Poi preseguiamo verso ovest per scoprire Las Vegas e passeggiamo lungo la famosa Vegas Strip. Volendo è possibile fare un VIP party in limousine.
  • Bishop, Nevada (465 km, 1 notte) – Partiamo per visitare una terra estrema, il Death Valley National Park.
  • Yosemite National Park, California (170 km, 2 notti) – Al mattino proseguiamo verso Mono Lake; poi passeggiata verso le torri di tufo. Esploriamo le cime di Yosemite, le cupole di granito e le sequoie giganti. Ammirate le cascate maestose, i laghi e i prati.
  • San Francisco, California (350 km, 3 notti) – Lasciamo Yosemite e ci dirigiamo verso la tappa finale: San Francisco. Ma prima di giungere a destinazione attreverseremo il Golden Gate Bridge sulla strada verso una delle città più popolari d’America. Girate la città sui famosi “cab” che fanno su e giù sulle ripide colline o fate un’escursione in barca per ammirare il tramonto dal mare.

N.B.

Il viaggio può essere fatto anche in senso inverso. Ovviamente le tappe del coast to coast possono essere cambiate a seconda dei gusti e dei luoghi che si preferisce visitare.


Se state organizzando un viaggio negli USA, non esitate a servirvi di tutta l'esperienza che noi di Americhiamo vi mettiamo a disposizione, sotto forma di consulenza gratuita, personalizzata e senza obblighi di alcun genere (leggete qui per saperne di più su come funziona). Non esitate quindi a contattarci per qualsiasi dubbio, domanda o richiesta, così come per richiedere la nostra consulenza gratuita e personalizzata!



Condividi:

Commenti chiusi