Elvis e la via della musica

Un viaggio di 15 giorni, lungo il fiume Mississippi, fra le paludi della Louisiana; alla scoperta del blues, del jazz, fino ad incontrare Elvis Presley, il re del Rock and Roll.



  • New Orleans, Louisiana (2 notti) – Il nucleo storico della città è il quartiere francese (French Quarter), sede di bar, ristoranti e locali dove viene suonato il jazz. È nota per la sua ricca eredità culturale, specialmente per la sua musica, per la sua cucina e per il suo pittoresco carnevale (detto Mardi Gras, martedì grasso in francese, che si svolge a gennaio). Una delle prime tappe è la località di Jean Lafitte, da dove partono numerose escursioni in airboat tra i canali del delta del Mississippi River. Nel pomeriggio visita del Quartiere Francese. Alla sera si può passeggiare lungo Burbon Street. Da visitare anche il Louis Armstrong Park e tutta la zona lungo il fiume.
  • Vicksburg, Mississippi (380 km – 1 notte) – Prima di lasciare New Orleans direzione Baton Rouge, non si può non percorrere il Pontchartrain, un incredibile ponte lungo quasi 40 km. Si percorre la Highway 61, ovvero la Strada del Blues, che segue il corso del Mississippi fino a Memphis. Sosta dalle parti di Saint Francisville per visitare la Rosedown Plantation, una piantagione veramente maestosa e ben curata. Si prosegue verso nord costeggiando il fiume Mississippi entrando nello Stato del Mississippi e continuando fino a Vicksburg.
  • Helena, Arkansas (280 km – 1 notte) – Prima di lasciare Vicksburk, merita una visita il suo Cimitero Nazionale e il piccolo museo della Coca Cola. Da Vicksburg si prosegue verso Rolling Fork, una curiosa città dove le sculture di orsi la fanno da padroni. Dopo il pranzo si parte verso Clarksdale; qui ci si può fermare a bere una birra al Ground Zero Blues Club (il bar di Morgan Freeman) e visitare il Delta Blues Museum.
  • Memphis, Tennessee (120 km – 2 notti) – Lasciata Helena, si prosegue verso il Tennessee, con prima destinazione Graceland, la casa-museo di Elvis Presley. Memphis è una città molto piacevole e carina, con un sacco di murales, vecchi edifici in mattoni, musei interessantissimi e un Riverwalk stupendo; in città è possibile visitare i Sun Studio, il Museo dei Diritti Civili e la fabbrica delle chitarre Gibson.
  • Huntsville, Alabama (400 km – 1 notte) – Dopo Memphis e Graceland, non può mancare una sosta a Tupelo, il luogo di nascita di Elvis; qui è possibile visitare la casa dove il Re visse i primi anni ed un piccolo museo. Quindi si prosegue verso est, fino ad arrivare ad Huntsville, in Alabama.
  • Nashville, Tennessee (190 km – 1 notte) – Proseguiamo il viaggio verso la piccola cittadina di Lynchburg, in Tennessee, patria del leggendario Jack Daniel’s; qui si può visitare la distilleria e il museo. Ci si sposta poi verso Nashville, capitale dello Stato; meritano una visita Cooter’s Place (memorabilia di Hazzard), l’Antique Archeology, parte del centro e un delizioso ponte pedonale nella parte sud della città.
  • Gatlinburg, Tennessee (358 km – 1 notte) – Il viaggio prosegue verso est, nella zona delle Smoky Mountains, in una cittadina chiamata Pigeon Forge: insieme alla vicina Gatlinburg ti fanno sentire in un altro mondo, con le vie piene di illuminazioni natalizie in grande stile (tutto l’anno a quanto pare!) e le attrazioni più improbabili, come case rovesciate, King Kong e addirittura il Titanic! Inoltre nella zona ci sono un sacco di splendide distillerie di Moonshine che meritano una visita.
  • Atlanta, Georgia (437 km – 3 notti) – Si parte in direzione Chattanooga, dove si possono visitare le Ruby Falls (le cascate sotterranee più alte al mondo) e Rock City, un parco sulla sommità di Lockout Mountain popolato da gnomi! Lasciata Chattanooga si entra in Georgia, direzione Atlanta. Atlanta è una bella città, piena di parchi, tantissimo verde e gente amichevole. Ad Atlanta si possono rivedere le location di “The Walking Dead” e “Hazzard”, oltre a visitare ovviamente la sede della Coca Cola e il World of Coca Cola.
  • Montgomery, Alabama (265 km – 1 notte) – Tappa di spostamento verso New Orleans, con una piacevole sosta al “mall” della città, che con i suoi quasi 100 negozi merita di essere visitato per fare un po’ di shopping.
  • New Orleans, Louisiana (500 km – 1 notte) – Ultima tappa del viaggio, anche questa di spostamento.

Se state organizzando un viaggio negli USA, non esitate a servirvi di tutta l'esperienza che noi di Americhiamo vi mettiamo a disposizione, sotto forma di consulenza gratuita, personalizzata e senza obblighi di alcun genere (leggete qui per saperne di più su come funziona). Non esitate quindi a contattarci per qualsiasi dubbio, domanda o richiesta, così come per richiedere la nostra consulenza gratuita e personalizzata!



Condividi:

Commenti chiusi