L’importanza di una buona assicurazione viaggio

insurance-got-creditQuando si organizza un viaggio negli Stati Uniti bisogna sempre prevedere anche la stipula di una buona polizza assicurativa.
Come probabilmente avrete visto varie volte nei film di Hollywood, negli USA non esiste un vero e proprio sistema sanitario nazionale come quello italiano e le cure/visite devono essere pagate, o di tasca propria, o tramite un’assicurazione.

Con l’avvento del cosiddetto “Obamacare“, anche i cittadini appartenenti ai ceti più poveri, che in caso di necessità sanitarie prima erano a forte rischio in quanto sprovvisti di assicurazione, ora possono sottoscrivere una polizza a prezzi calmierati o addirittura gratuitamente, anche se questa innovazione è ora a forte rischio per la volontà della nuova amministrazione Trump di abolirla.
Questo tuttavia non cambia le cose per chi si reca negli USA come turista, perché senza assicurazione (o senza pagare!) non riceverete le eventuali cure necessarie!

Considerate che una normale visita medica negli USA può essere molto cara (anche $500!) così come una radiografia ($300-500). Non parliamo poi dei costi di interventi più complicati: un’operazione di appendicite potrebbe costarvi dai 30 ai 50.000 dollari!

Come in qualsiasi momento della vita, purtroppo anche durante un viaggio un imprevisto può sempre capitare. E se l’imprevisto è di natura sanitaria, negli USA potrebbe costarvi davvero molto caro e, oltre a rovinarvi il viaggio, potrebbe crearvi seri problemi economici.
Per questo motivo, quando ci si sta per recare negli States, è importantissimo stipulare un’assicurazione di viaggio!

Quindi, perchè è necessaria un’assicurazione viaggio?

* Per mettersi al riparo da imprevisti che possono rovinare il viaggio, oltre che metterci nei guai dal punto di vista economico.
* Per essere protetti in caso di vari inconvenienti come: smarrimento del bagaglio, annullamento del viaggio, anticipo di denaro contante ecc.
* Perché con pochi euro acquistiamo la tranquillità nostra e dei nostri compagni di viaggio.

Quali caratteristiche dovrebbe avere una buona polizza? I nostri consigli sono:

health-insurance-pictures-of-money* Massimali molto alti (vi consigliamo un minimo di 200.000€)
* Assistenza telefonica in italiano, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7
* Pagamento diretto delle spese da parte della compagnia (in modo che voi non dobbiate anticipare nulla)
* Rimborso spese per l’eventuale rimpatrio dell’assicurato colpito da sinistro
* Eventuale rimpatrio aereo della salma.

Alla luce di quanto detto, noi di Americhiamo ci siamo dati da fare e abbiamo siglato un’importante collaborazione con Holins, una compagnia con oltre 40 anni di esperienza nel mercato assicurativo italiano e che da 30 anni si è specializzata nelle coperture per i viaggi: grazie a questa collaborazione Holins offre ai nostri affezionati lettori dei prodotti dalle caratteristiche perfette, e con uno sconto di 10 Euro a persona più un ulteriore 5% di sconto sul totale della polizza, per viaggiare negli Stati Uniti (e in tutto il mondo) con la massima tranquillità.

Tra i vari prodotti offerti, la polizza “Prestige” di Holins offre:

racing-sling-raul-a* il pagamento diretto delle spese mediche senza necessità di ricovero
* massimale per spese mediche fino a 10 MILIONI di Euro per ogni assicurato, senza nessuna franchigia
* assistenza 24 ore al giorno, 7 giorni su 7, in italiano
* responsabilità civile verso terzi
* copertura sul bagaglio, il denaro, e i documenti dell’assicurato
* assistenza domiciliare (anche per cani e gatti)
* rimborso per spese odontoiatriche urgenti
* e molto altro

lost-baggage-angela-nNaturalmente esistono anche polizze meno complete (“base” o “plus“), che consentono di viaggiare ugualmente tranquilli anche se con qualche copertura in meno e massimali più ridotti (ma comunque più che sufficienti per la propria serenità):

* Massimale spese mediche di 2.000.000€ (Plus) o 1.000.000€ (Base)
* Rimborso spese per furto/smarrimento del bagaglio, denaro e documenti
* Annullamento e interruzione del viaggio
* Spese legali
* e molto altro!



Per effettuare un preventivo di polizza con Holins, è sufficiente cliccare sui link presenti in questa pagina (compreso il codice sconto) oppure sul banner qui sotto.

Holins

Per ottenere lo sconto di 10€ per persona più un ulteriore 5% sul totale della polizza riservato agli utenti di Americhiamo, ricordatevi di inserire il codice sconto nell’apposito campo presente sul formulario del preventivo!

Vi ricordiamo che molti Tour Operator offrono delle polizze assicurative insieme all’acquisto del viaggio, ma vi consigliamo di leggere attentamente le clausole del contratto, perché molto spesso queste polizze sono inadeguate. Il più delle volte infatti, queste polizze prevedono massimali troppo bassi, hanno franchigie alte, e non prevedono il pagamento diretto delle spese da parte della compagnia assicuratrice (perciò dovrete anticipare voi l’esborso e chiedere il risarcimento alla compagnia solo in seguito).

Per questa ragione, affidatevi all’esperienza di Americhiamo, e stipulate una polizza Holins: potrete partire in tutta serenità, consapevoli che per qualsiasi imprevisto avrete le spalle coperte da una società che da più di 40 anni si occupa di assicurare i viaggiatori.


Immagini:
Insurance by GotCredit (CC BY 2.0)
Health Insurance by Pictures of Money (CC BY 2.0)
Lost baggage by angela n. (CC BY 2.0)
Racing sling by Raúl A.- (CC BY-ND 2.0)

Se state organizzando un viaggio negli USA, non esitate a servirvi di tutta l'esperienza che noi di Americhiamo vi mettiamo a disposizione, sotto forma di consulenza gratuita, personalizzata e senza obblighi di alcun genere (leggete qui per saperne di più su come funziona). Non esitate quindi a contattarci per qualsiasi dubbio, domanda o richiesta, così come per richiedere la nostra consulenza gratuita e personalizzata!



Condividi:

I commenti sono chiusi